UN
HOMME
PRESSÉ

di Hervé Mimran

100’

Determinato. Cinico. Spietato. Alain (Fabrice Luchini) dirige la più importante azienda automobilistica francese, e pur di raggiungere gli obiettivi che si è posto non risparmia niente e nessuno, tanto meno se stesso.

Finché un giorno il fisico gli cede e un’ischemia lo mette fuori uso. Tutti gli voltano le spalle a partire dai vertici aziendali. L’unica persona che rimane a prendersi cura di lui è Jeanne (Leïla Bekhti) un’affabile ortofonista che lo aiuta a ritrovare l’uso della parola. Sono sorprendenti le analogie che esistono tra quello che accade ad Alain e l’improvvisa scomparsa di Sergio Marchionne. Entrambi top manager. Entrambi votati ad un’attività lavorativa convulsa che li ha sottratti ad una normale vita privata. Entrambi immediatamente rimpiazzati in un istante. Sottraendo tutti i momenti drammatici ad una storia di sofferenza, Hervé Mimran costruisce, grazie anche alla bravura di uno dei più grandi attori francesi, un film intenso che muove spesso al riso e mostra soprattutto come appaia fragile l’essere umano tanto più quando il potere gli fa credere di essere invincibile. (FRM)

Ospite d’onore: il regista Harvé Mimran

ACQUISTA I BIGLIETTI

Info

Giorno :
2 novembre

Orario: 
18 h 30

Prezzo :
8€ (ridotto 7€)

Dove?

Cinema La Compagnia
Via Cavour 50/r
Firenze, 50012 Italia
Telefono :
+39 055 268451

2018-10-29T18:41:43+00:00

Lascia un commento